La forza non viene dal vigore fisico

La forza non viene dal vigore fisicoLa forza non viene dal vigore fisico.

Viene da una volontà indomabile.

 

Così Gandhi, pioniere della resistenza all’oppressione tramite la disobbedienza civile di massa che ha portato l’India all’indipendenza. Con le sue parole e le sue azioni ha ispirato movimenti di difesa dei diritti civili e varie personalità come Martin Luther King e Nelson Mandela.

 

La VOLONTA’ è una forza motrice potente che ci spinge ad agire superando le difficoltà. Va, però, allenata continuamente, come una muscolatura viene allenata dall’esercizio fisico. Si comincia dalle piccole cose, ad esempio un caffè in meno, una sigaretta in meno, un pasto saltato ogni tanto la sera, per rafforzarsi e poi essere in grado di passare a quelle più grandi. È necessario, infatti, cominciare a saper rompere le abitudini meccaniche per avere dominio di sé e ottenere progressi.

 

Costa tanta fatica, ma è il migliore investimento che puoi fare su di te. Quando impari a portare avanti le tue decisioni nonostante le difficoltà, la realtà non è più un qualcosa da temere o in cui sperare, ma diventa un’onda da cavalcare.

 

Senza volontà non ci sono risultati. Perciò combatti ogni giorno la tua “guerra santa” interiore. Serve a mantenerti in stato di veglia e a riuscire ad affrontare quel che arriva. La vita, infatti, ci sorprende di continuo con situazioni inaspettate che ci obbligano a riorganizzare lo scheletro della nostra traiettoria personale e per questo c’è bisogno di tutta la nostra volontà.
L’educazione della volontà è, quindi, un processo senza fine.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *