Musica per fare più movimento

Non riesci proprio a dedicarti con costanza all’attività fisica? Ascolta la musica giusta e lo farai con slancio. Lo dice la scienza e l’esperienza lo conferma: ci sono melodie in grado di motivarci facendoci avvertire meno la stanchezza. In pratica una specie di doping …ma legale.   Dunque ascoltare musica mentre si corre, si fanno esercizi o si cammina a passo veloce non è solo un modo per ingannare il […]

Disturbi del sonno e infiammazione

È stato il professor Francesco Bottaccioli, fondatore della SIPNEI, Società Italiana di Psico Neuro Endocrino Immunologia, a illuminarmi  sulla correlazione tra infiammazione e disturbi del sonno. Durante un corso che ho avuto il piacere di seguire qualche anno fa a Firenze spiegò che di notte ormoni e circuiti immunitari si sincronizzano reciprocamente ma che difficoltà ad addormentarsi e frequenti risvegli sono in grado di  alterare questi delicati meccanismi. Il picco […]

Noci per prevenire la fibrillazione atriale

Secondo uno studio del Karolinska Institutet e dell’Università di Uppsala, in Svezia, un consumo regolare di noci può ridurre il rischio di andare incontro ad alterazioni del ritmo cardiaco. I ricercatori hanno monitorato per 17 anni la salute cardiovascolare di oltre 60 mila svedesi tra i 45 e gli 83 anni e hanno associato proprio al consumo delle noci questo benefico effetto sul cuore.   La frutta a guscio, in […]

Su il morale!

Capitano le giornate no, quelle in cui non ne va una dritta tra imprevisti, difficoltà e contrattempi. Una catena di contrarietà che finisce per incidere pesantemente sull’umore. Ecco 7 suggerimenti che aiutano a non lasciarsi sopraffare dagli eventi. Piccoli gesti in grado di restituirti fiducia e benessere:   1. Sposta il focus L’errore più comune è quello di continuare a pensare a ciò che ci ha fatto innervosire, a ciò […]

Cresce il rischio cardiovascolare con i dolcificanti artificiali

Il consumo frequente di bevande che contengono dolcificanti artificiali aumenta il rischio di mortalità per ictus e coronaropatia. Lo rivela uno studio pubblicato di recente su  Stroke che ha analizzato i dati di 81.714 donne di età compresa tra 50 e 79 anni.   Sono molte le persone, specialmente quelle in sovrappeso o obese, che assumono bevande dolcificate a basso contenuto calorico con l’intenzione di ridurre le calorie nella loro […]