Extravergine per la pelle

Tempo di olio buono, quello ricavato da olive raccolte a mano, portate entro poche ore al frantoio e ottenuto con sistemi esclusivamente meccanici, mai chimici. 

Sono conosciute da tutti le proprietà alimentari dell’extravergine a bassissima acidità, ricco di grassi polinsaturi e monoinsaturi utili e facilmente metabolizzabili dall’organismo, di polifenoli e vitamina E. Di recente la scienza gli ha riconosciuto anche la capacità di proteggere la memoria e di difendere dall’Alzheimer (puoi approfondire leggendo questo mio precedente articolo). 

Quello che invece non tutti  sanno è che risale alle origini della storia l’impiego dell’olio di oliva per usi cosmetici.  Sto pensando agli Egizi, ai Greci, agli Etruschi, ai Romani, ma anche agli abili commercianti fiorentini che già dal 300 rifornivano di olio i primi saponifici e gli opifici degli speziali. 

 

Quindi già molto prima che fossero scientificamente proclamate le innumerevoli proprietà dell’olio extravergine di oliva se ne faceva un ampio uso, non solo  per le preparazioni alimentari, ma anche in vari rimedi della medicina popolare e nelle cure estetiche.  

Oggi pure si possono trovare cosmetici naturali che si pregiano di questo prezioso ingrediente: saponi, bagnoschiuma, shampoo, balsami, creme per corpo, mani e viso. Se ben fatti, la materia prima impiegata è di alta qualità e il dosaggio è calibrato in funzione della tipologia e funzionalità del formulato cosmetico in modo da non lasciare alcun residuo di untuosità la pelle. 

 

Ricco di sali minerali e sostanze benefiche come l’oleuropeina, l’oleocantale, i fitosteroli, lo squalano, i tocoferoli e i polifenoli dall’attività antiossidante, antinfiammatoria e protettiva, l’olio d’oliva è uno straordinario strumento in grado di contrastare la comparsa delle rughe. A maggior ragione se utilizzato in sinergia con altri ingredienti naturali come ad esempio il succo dell’aloe (che contiene molte sostanze utili al benessere della pelle) e l’olio di avocado (dalle spiccate proprietà rigeneranti e restitutive).

Il mercato a riguardo offre prodotti che prevedono combinazioni diverse. Dal mio punto di vista i migliori sono quelli che contengono tutti ingredienti naturali e biologici e che sono privi di derivati dal petrolio, siliconi, OGM, fragranze e coloranti sintetici. 

 

N.B.

 

Ricorda che una bella pelle si conquista a cominciare dalla tavola con cibi che evitano l’accumulo di sostanze tossiche e allontanano l’invecchiamento. Maggiori dettagli in questo mio precedente articolo: Pelle giovane più a lungo con i cibi giusti”.

 

Altri consigli per avere una pelle giovane in modo naturale li puoi leggere in questo mio precedente post: Salviamoci la pelle!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *