Pelle giovane più a lungo con i cibi giusti

Una pelle spenta, poco tonica e segnata da rughette e impurità può non essere una questione di età ma invece l’indicazione che stai mangiando male. Infatti una bella pelle si conquista a cominciare dalla tavola con cibi che evitano l’accumulo di sostanze tossiche e allontanano l’invecchiamento.

 

Nell’ambito di un’alimentazione equilibrata direi, molto genericamente, che per assicurare salute e luminosità alla pelle non possiamo farci mancare proteine di buona qualità, grassi sani, cereali  integrali, frutta, verdura, frutta a guscio e semi (in particolare quelli di lino).

La dieta va sempre adattata al terreno costituzionale di ogni persona, infatti le esigenze individuali cambiano in base all’età, al tipo di attività svolta, alle caratteristiche di ogni singolo soggetto e allo stato attuale di salute o eventuali punti deboli del suo organismo.

In ogni caso è bene privilegiare sempre cibi vivi, freschi, di stagione e provenienti da coltivazioni o da allevamenti in cui non è stato fatto uso di pesticidi, fertilizzanti, antiparassitari, farmaci di sintesi chimica (puoi approfondire a riguardo in questo mio precedente post “I 5 pilastri della sana alimentazione”)

 

Naturalmente è importante anche cosa bevi. Tè nero, caffè e alcol, ad esempio, sono liquidi che non aiutano a mantenere l’umidità della pelle. Al contrario disidratano l’organismo, quindi sottraggono umidità e turgore all’epidermide. Limita anche i drink alcolici e zuccherati.

È meglio invece bere prevalentemente acqua naturale, ma puoi trarre beneficio anche da tisane, the verde e the matcha (le sue foglie hanno un contenuto di antiossidanti 137 volte superiore al normale the verde).

Non dimenticare di idratarti bevendo durante tutto l’arco della giornata. Affinché abbia anche un effetto depurante sulla pelle oltre che idratante, meglio infatti assumere l’acqua (a piccoli sorsi) prevalentemente lontano da pasti.

 

Ricorda infine di evitare il fumo: danneggia l’apparato respiratorio e cardiocircolatorio ma peggiora anche l’aspetto della pelle perché le sottrae ossigeno rendendola spenta e opaca ed enfatizzando i primi segni del tempo.

Altri consigli per avere una pelle giovane in modo naturale li puoi leggere in questo mio precedente articolo: “Salviamoci la pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *