Qualcosa su cui riflettere

cautionIN QUESTO VIDEO il Dr. Byram Bridle (virologo-immunologo) parla dei danni che fa la proteina Spike.
Dice che la proteina tossica è stata trovata nel sangue, in molti organi importanti e persino nel latte materno. E il problema è che lo stesso meccanismo del danno da virus si innesca col vaccino, ma in modo tale che le nostre difese biologiche vengono ingannate:
 
 
 
“Ormai ci sono tante di quelle prove che qualsiasi scienziato che le ignorasse si renderebbe complice della patologia indotta da questi prodotti biotecnologici, dotati di intrinseca tossicità, imprevista o non notata o ignorata nel corso della loro invenzione. Bisogna stabilire una moratoria, non si può andare avanti così”, ha commentato il Prof. Paolo Bellavite, uno dei nostri migliori scienziati, da cui però, di recente, l’Università di Verona (in cui per anni ha insegnato patologia e svolto attività di ricerca) ha voluto prendere le distanze dopo un intervento a una trasmissione televisiva.
La “colpa” di Bellavite? Aver invitato ad un dibattito scientifico (che, nei fatti, al momento è inesistente) con onestà intellettuale e semplici parole di buon senso:
 
 
 
Già fin dallo scorso febbraio il Prof. Bellavite, per primo in Italia, aveva segnalato che la proteina spike, da sola, è in grado di causare sbalzi di pressione, disturbi della coagulazione, nonché danneggiare anche i vasi sanguigni e il cuore, non solo i polmoni:
 
 
 
 
Dunque se è vero che la proteina spike è sufficiente, anche da sola, a causare problematiche – come sempre di più sta emergendo – e se è vero che i cosiddetti vaccini fanno produrre le proteine spike alle cellule del nostro corpo, FORSE i vaccinologi dovrebbero farsi qualche domanda …
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *