Non siate cibo

Qualunque cosa accada durante la transizione, ricordatevi che ora siete i motori del cambiamento e qualunque cosa vedete, avete una responsabilità.

 

Vi viene richiesta una sola cosa, solo una, non siate cibo. È l’unica cosa che dovete fare, è così semplice, non siate cibo.

 

L’essere umano tra le altre cose, è uno dei generatori di luce più potenti che esistano, siamo vortici e a seconda della polarità in cui ti allinei, crei una frequenza oppure l’altra.

L’oscurità si nutre della frequenza negativa, li abbiamo nutriti per millenni.

 

Il risveglio dell’umanità ha inclinato il vortice collettivo verso il polo positivo, ecco perché stanno attaccando con una tale ferocia, stanno morendo di fame.

 

Elimina le basse passioni della tua vita: odio, rancore, invidia, paura, vizi, bugie, ambizione, egoismo, tristezza, sfiducia. Tutto questo genera energia densa, cibo per gli oscuri.

 

Sii consapevole delle tue emozioni e se in qualche occasione ti senti così, cambia la tua energia: ascolta musica [432 Hz], canta, balla, respira, abbraccia un amico o il tuo cane o gatto, passeggia nel verde di un parco, medita, fai esercizio fisico… ma cambia immediatamente quell’energia perché stai servendo da cibo.

 

Nutri la tua anima con tutto ciò che ti aiuta ad elevarti, se ti abitui a vivere nella frequenza dell’amore, la tua realtà cambierà senza sforzo, diventi inarrestabile perché sei un essere potente.

 

(Alejandro Jodorowski)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *