Approccio globale per una efficace perdita di peso

Mi capita spesso nella mia professione di incontrare persone che desiderano perdere qualche chilo di troppo.  

Magari ci hanno già provato molte volte ma con poco successo. Per la mancanza di una reale  determinazione oppure perché prive degli strumenti culturali idonei al raggiungimento dello scopo. Spesso invece la causa del fallimento è da cercare nel fatto che molti hanno intrapreso diete standard adattate solo per quanto riguarda il conteggio calorico in riferimento al peso.

 

In realtà, dal punto di vista naturopatico, l’alimentazione costituisce un pilastro importante dello stile di vita ma non l’unico, l’intervento ideale mirato al dimagrimento deve quindi tener conto anche di altri fattori:

  • Movimento ed esercizio fisico
  • Sonno e ritmi circadiani
  • Aspetti legati al lavoro
  • Gestione dello stress
  • Ambiente familiare e sociale
  • Esposizione a sostanze tossiche

 

Un approccio orientato al calo ponderale per essere efficace, cioè, deve essere globale ovvero contemplare tutti questi fattori (modificabili) dello stile di vita. Poiché l’essere umano è un sistema complesso e un abile professionista deve possedere tutte le competenze per potere operare in modo interdisciplinare, così da fornire alla persona che desidera raggiungere il suo peso forma tutto il supporto di cui ha bisogno.

Ovviamente un valido intervento naturopatico deve essere anche altamente personalizzato e capace di introdurre i cambiamenti necessari in modo graduale perché la rielaborazione delle abitudini, sia alimentari che comportamentali, non è semplice.  

 

Cambiare le condotte malsane però è senza dubbio indispensabile. Per migliorare le condizioni generali di salute psicofisica prima di tutto. E anche per perdere i chili di troppo senza attacchi di fame e cali glicemici.

Perché sì,  è possibile dimagrire ottimizzando le energie e rafforzando lo stato di salute.

Altre informazioni a riguardo le puoi leggere in questo mio precedente post ‘Dimagrire in modo sano’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *