Non fermarti!

Bastano solo 14 giorni di vita sedentaria, senza fare attività fisica, per avere effetti negativi sulla salute. Aumenta la circonferenza della vita, il deposito di grasso a livello epatico e la resistenza all’insulina e si ha un declino della funzionalità di cuore e polmoni.  Lo dimostra una nuova ricerca presentata a Barcellona al recente Congresso dell’Associazione Europea per lo studio del diabete che, seppur condotta su un piccolo gruppo e […]

Decotto anti influenza

Ecco un’arma per combattere i sintomi dell’influenza in modo naturale.  In questa stagione in cui è forte lo sbalzo termico tra le ore decisamente fresche del mattino e della sera e le ore centrali della giornata invece più calde, in molti si ritrovano alle prese con raffreddore, tosse e mal di gola.  Questo DECOTTO di facile preparazione aiuta a rimettersi velocemente in sesto, soprattutto se lo inizi a prendere subito […]

La macchina per pulire gli oceani funziona

The Ocean Cleanup, il progetto lanciato 7 anni fa da Boyan Slat, un giovane olandese di 17 anni, ha ottenuto i suoi primi risultati.  Dopo alcuni tentativi falliti il nuovo modello perfezionato della barriera galleggiante progettata per rastrellare rifiuti nel Pacifico spinta dall’azione delle correnti sta funzionando.  Il sistema è attualmente dislocato 2000 km al largo della California e muovendosi (senza l’ausilio di motori o di personale) raccatta plastica di […]

Paracetamolo in gravidanza, bambini a rischio di problemi comportamentali

Il paracetamolo, annoverato tra i farmaci sicuri utilizzabili in gravidanza, comporterebbe in realtà dei rischi per i nascituri. Un ampio studio condotto da Jean Golding dell’Università di Bristol e appena pubblicato sulla rivista Paediatric and Perinatal Epidemiology, ha messo in luce successivi problemi comportamentali ed emotivi da parte dei bambini.  È una ricerca molto interessante perché caratterizzata da molti anni di osservazione dello stato di salute dei bambini (monitorati dai […]

Uscire con gli amici per prevenire la demenza senile

Svariate ricerche hanno evidenziato che una vita sociale soddisfacente a 60 anni abbassa il rischio di sviluppare demenza nei decenni successivi.  Particolarmente interessante è uno studio recentemente pubblicato su Plos Medicine condotto dai ricercatori della Divisione di Psichiatria dell’University College of London. È durato ben 28 anni e per tutto questo tempo sono stati valutati 10.308 dipendenti dei dipartimenti del servizio civile di Londra e la loro frequenza di contatti […]